Lavoro startup

Lavoro startup: 12 offerte di lavoro da remoto in startup

Le startup non si fermano neanche con l’emergenza COVID-19. Quelle che lavorano in alcuni settori, come salute e intelligenza artificiale, hanno addirittura visto un incremento nella domanda dei propri prodotti o servizi.

È per questo che molte startup continuano ad offrire lavoro ed aprono le porte a candidati qualificati, che possano supportarne la crescita.

Ecco le migliori offerte di lavoro in startup di aprile, anche da remoto.

Lavorare in una startup durante l’emergenza Coronavirus

Con il Decreto Cura Italia del 17 marzo scorso, le startup innovative sono state chiamate a raccolta per fornire servizi tecnologici alle Pubbliche Amministrazioni.

L’articolo 72 del Decreto Conte ha stabilito nuove regole per agevolare il passaggio della PA allo smart working. Non sarà più necessario partecipare ad una gara d’appalto, ma sarà sufficiente una procedura negoziata, mirata a scegliere il fornitore tra 4 aziende, tra cui almeno una startup innovativa.

Questa procedura ha semplificato molto l’approccio delle startup nel lavoro con la PA. Per le startup innovative è davvero una grande opportunità, da cogliere al volo.

Data poi la grande flessibilità e capacità di adattamento della struttura imprenditoriale delle startup, queste sono le perfette candidate a lavorare in una situazione di emergenza.

Grazie alla tecnologia sviluppata da alcune startup innovative e allo spirito d’iniziativa di tanti giovani imprenditori, è stato possibile superare alcuni ostacoli e trovare una soluzione ad alcuni dei problemi, che sono sorti in questo difficile periodo.

Proprio per questo, le startup non si fermano neanche durante l’emergenza COVID-19 e alcune di esse cercano addirittura nuovi collaboratori per rispondere alla crescente domanda di prodotti o servizi.

Offerte di lavoro startup da remoto

Abbiamo visto perché molte startup optano per il lavoro da remoto, e in questo periodo la necessità di usare lo smart working si fa stringente per tutti.

Ecco alcune offerte di lavoro  startup per lavorare da remoto.

  • Medici di base, pediatri e ginecologi – DaVinci Salute Questa startup offre consultazioni da remoto ai pazienti in tutta Italia. Se sei un medico iscritto all’albo con almeno 6 mesi di esperienza, puoi inviare la tua candidatura e lavorare da casa stabilendo in autonomia la tua disponibilità ai colloqui con i pazienti.
  • Co-founder e Blockchain Sales Director – Overview Se conosci il mondo delle criptovalute e della blockchain, puoi sostenere l’avvio di questa startup che offre servizi alle aziende. Sarai responsabile dell’acquisizione dei clienti e dello sviluppo delle operazioni di marketing.
  • Director of Test Automation – Degreed Candidati se hai esperienza nell’automazione e lavora da remoto per questa startup americana. Ti occuperai di organizzare e formare un team di ingegneri fino a sviluppare una piattaforma per il longlife learning.
  • Client Experience Coordinator – One Step Software Lavorerai da remoto all’interno di una giovane startup impegnata nella riabilitazione. Come coordinatore dell’esperienza del cliente dovrai gestire email e telefonate. Lavorerai da remoto; la più importante skill che dovrai possedere è l’empatia.
  • Senior 2D Concept Artist – PlayQ Questa startup che produce App di intrattenimento e giochi è in rapidissima crescita e sta cercando un concept artist 2D con esperienza che supporti il loro team da remoto. Candidati se ti piace creare illustrazioni, icone e personaggi stravaganti e divertenti.
  • Partner Communication Manager – Spocket Candidati per lavorare da remoto com Spocket se sai sviluppare strategie SEO e backlinking per migliorare il ranking del sito aziendale. Questa startup ha l’obiettivo di cambiare l’intero settore dell’imprenditoria online offrendo l’opportunità agli imprenditori di lanciare e scalare i propri e-commerce.
  • Data Engineer – Toptal Anche questa posizione può essere svolta da remoto. Toptal fa grande affidamento sui dati per questo è alla ricerca di qualcuno che possa supportare con i dati le strategie aziendali sia a breve che a lungo termine.

Offerte di lavoro startup in Italia

Accanto alle offerte di lavoro da remoto, che stanno notevolmente aumentando, continua la richiesta di personale in loco da parte di alcune startup.

  • Mobile developer – Fairbnb Si tratta di una piattaforma di turismo sostenibile i cui proventi andranno a sostegno del personale sanitario. Sta cercando un mobile developer con esperienza da inserire nel team di ingegneri a Bologna.
  • Junior Sales Manager – ENDU La community di appassionati sportivi endurance cerca un junior sales manager che si occuperà di gestire potenziali clienti e partner. Candidati se hai qualche anno di esperienza e vuoi lavorare a Milano o a Parma.
  • Junior Developer – Pigro Questa startup si occupa di assistenti virtuali. Come junior developer entrerai a far parte della squadra di Bologna, ma avrai una certa libertà negli orari e la possibilità di lavorare da remoto.
  • SAP MM/WM Junior Consultant – Atos Si tratta di una posizione all’interno del team di Milano. Candidati se hai qualche anno di esperienza in analisi e disegno dei processi, oltre che nella configurazione del sistema. Diventerai il punto di riferimento per il cliente e lo accompagnerai nell’evoluzione del suo business.
  • Direttore Finanziario – MioDottore Lavora a Roma per questa startup che ha visto una grande crescita negli ultimi tempi, diventando la più importante piattaforma di prenotazione di appuntamenti medici. Questo è un ruolo per una figura senior che collaborerà con il Country Manager. Oltre a una forte conoscenza della materia, è necessario anche saper parlare e scrivere in inglese.

 

Vuoi ricevere questi ed altri aggiornamenti sul mondo startup?

Lascia un commento

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial