Con le feste nuovi finanziamenti startup, anche a fondo perduto

Tra una festività e l’altra scopri i nuovi finanziamenti per startup ai quali accedere, primo fra tutti il Premio Gaetano Marzotto

Finanziamenti startup: nuove call a cui partecipare.

Arriva come sempre il nostro appuntamento bisettimanale con le application per startup a cui puoi partecipare. La volta precedente abbiamo parlato delle ultime 15 call a cui puoi ancora partecipare con un ulteriore approfondimento sui 3 bandi sui finanziamenti europei. 

Ora è ritornato il nostro momento dedicato ai finanziamenti startup.

Cerchi finanziamenti per la tua startup? Partecipa alle call che vengono proposte di seguito!

Ti ricordiamo che in alcune application è possibile ricevere una somma in denaro, altre ti danno la possibilità di ricevere spazi e di lavorare per crescere nei loro hub, quindi ti forniranno gli strumenti per accelerare il tuo processo di crescita.

Sei pronto per conoscere tutte le ultime opportunità della settimana? Preparati perché potrebbe esserci la call che aspettavi!

Adesso che si avvicina l’estate l’onda delle call si fa sempre più alta, surfala con l’idea giusta.

 

Finanziamenti startup: arriva il premio Gaetano Marzotto

-Il premio Gaetano Marzotto. Hai tempo fino al 6 maggio. Riapre il Premio Marzotto: la competizione è aperta a persone fisiche, team di progetto, startup e imprese in grado di incentivare il sociale ed avere una ricaduta economica.

Secondo un recente comunicato stampa di Invitalia ci sono due modalità per partecipare a Ticket to the Future, la call del Premio Gaetano Marzotto, che mette a disposizione un montepremi di oltre 2 milioni di euro e consente di entrare in contatto con un network di partner e investitori.

Infatti non è stato aperto solo un bando ma ben 2:

1. Premio per l’impresa, per società costituite con un fatturato di almeno 100.000 euro o un partner finanziario o industriale. Possono arrivare a ricevere un premio in denaro fino a 300.000 euro. Mentre per le società di bio/med/life science/healtcare, che hanno tempistiche di sviluppo a sé stanti.

2. Premio dall’idea all’impresa, in questo caso rivolto a startup innovative, con un riconoscimento in denaro di 50.000 euro. Il Premio Marzotto si rivolge a startup con idee originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici. Potrebbe essere l’occasione giusta per ottenere un finanziamento che acceleri la tua startup.

Con i due bandi sono offerti anche 30 percorsi di affiancamento offerti dalla rete di incubatori e parchi scientifici e tecnologici affiliati e diversi premi speciali promossi dai corporate partner.

La call è gratuita con application in inglese.

Per partecipare e per maggiori informazioni: www.premiogaetanomarzotto.it

 

Finanziamenti startup: nuova call per startup a zero emissioni

Stiamo parlando di Innovation2live, call ideata da Enercom, che vuole essere un laboratorio ideale di nuove soluzioni sia in ambito Smart Home sia ambito Smart City.

-La call è stata realizzata dal Gruppo Enercom, poiché quest’ultima cerca soluzioni che possano innovare la gestione dei servizi di illuminazione pubblica e della distribuzione gas, soluzioni per l’efficienza energetica e il controllo dei consumi, soluzioni per il telecontrollo-telegestione, la manutenzione predittiva, la videosorveglianza, la ricarica elettrica, servizi per gestori terzi (telelettura contatori gas-acqua-elettricità, monitoraggio traffico-parcheggi-raccolta rifiuti-qualità dell’aria), gestione e trasmissione big data.

Enercom cerca startup ad alto impatto economico e sociale con un riscontro positivo anche per le finali aziendali, innovando a partire dalle mura di casa fino fuori la città.

Tra una colomba e l’altra applica ora: https://www.innovation2live.it

 

Call per startup: le grandi opportunità tra Maggio a Giugno

-Un bando per startup stanziato dal nostro governo è un’altra delle grandi novità di quest’anno: il bando FERMENTI. Questo bando favorisce le idee, progetti ed iniziative capaci di attivare i giovani rispetto alle sfide sociali del Paese, come uguaglianza per tutti i generi; inclusione e partecipazione; formazione e cultura; spazi, ambiente e territorio; autonomia, welfare, benessere e salute. Il tutto gestito dal Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale, presentata anche in collaborazione con il Dipartimento per le pari opportunità. E’ possibile presentare la domanda di partecipazione esclusivamente via PEC all’indirizzo [email protected]  entro e non oltre le ore 14,00 del 3 giugno 2019.

Per saperne di più: http://www.governo.it/articolo/pubblicato-il-bando-fermenti-16-milioni-di-euro-trasformare-idee-progetti/11380

-Call for ideas per gli everis Italia Awards sostiene la startup italiana che presenterà la migliore idea con un premio da 20.000€ cash, servizi di mentoring, 5.000$ da spendere su Google Cloud Platform e l’accesso alla finale internazionale, con altri 60.000€ in palio. Da quest’anno, all’iniziativa parteciperà Google Cloud con un posto in giuria ed una giornata di formazione nella sede di Google a Milano per il team vincitore. I progetti presentati dovranno essere ritenuti ad alto impatto sociale, utili a migliorare la vita e l’ambiente in cui viviamo grazie a soluzioni innovative che rientrino in una di queste tre aree: nuovi modelli di business nell’economia digitale, biotecnologia e salute, tecnologie industriali. La giuria italiana degli everis Awards, composta da esponenti di spicco del mondo accademico e imprenditoriale, si riunirà il 5 giugno per decretare il vincitore italiano che accederà alla finale di Madrid. La call scadrà il 12 maggio 2019. Questa è la piattaforma a cui inviare i progetti: www.everisawards.it

-A Giugno il caldo può fare brutti scherzi…Non dimenticare una call di massima importanza, stiamo parlando del: Web marketing festival 2019 è una startup competition che si terrà a Rimini dal 20 al 21 giugno 2019. La call è dedicata a startup ed imprese, composte da singoli o in team, con progetti o idee innovative. A cosa serve? A dare ai partecipanti l’opportunità di dare visibilità e far conoscere il proprio progetto all’interno della sfida tra progetti innovativi più grande d’Italia, presentandolo a una platea composta dai maggiori player del settore digitale, da investitori ed esperti nel campo dell’imprenditoria e dell’innovazione, che potranno decidere di supportare la realizzazione e la crescita dell’idea di business. Non solo chi verrà selezionato, 6 finaliste che saliranno sul Mainstage, anche 15 startup potranno accedere alla Sala Startup e presentare così il proprio pitch al pubblico presente e ai rappresentanti dei maggiori incubatori e acceleratori. Hai tempo fino al 6 giugno 2019…affrettati! Per candidarti basta approfondire su: https://www.webmarketingfestival.it/startup-competition/

Finanziamenti startup: i bandi aperti durante l’anno

Come il magnesio e il potassio ti rifrescano la memoria, ti ricordiamo i bandi sempre aperti:

-Tempo di Selfemployment – Bando per finanziamenti startup a tasso zero. Il Selfiemployment è una misura promossa dal Ministero del Lavoro che offre finanziamenti agevolati a tasso 0 per i partecipanti aderenti al programma “Garanzia Giovani”.  Bando esclusivamente offerto ai giovani, infatti l’iniziativa ha lo scopo di stimolare la creazione di imprese tra i giovani e i giovanissimi. E’ rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni, non occupati e non impegnati in un percorso formativo. I finanziamenti sono a tasso zero e coprono il 100% delle spese sostenute. La domanda può essere presentata fino ad esaurimento delle risorse. Per i dettagli consultare il sito: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/selfiemployment

-Bando startup 2019 per Roma di Informa Giovani. Anche in questo caso l’iniziativa dura fino all’esaurimento dello stanziamento messo a disposizione dalla Camera pari a 800.000 euro complessivi e, comunque, fino al 31 dicembre 2019. La misura consiste in un contributo a favore di aspiranti imprenditori per il costo di alcuni servizi per la costituzione di una nuova impresa, erogati dai Centri di Assistenza Tecnica e Centri Servizi per l’Artigianato, quali soggetti attuatori dell’iniziativa. Il contributo viene riconosciuto solo a soggetti che costituiscano una nuova impresa e solo dopo l’avvenuta iscrizione presso il Registro delle Imprese della Camera e la dichiarazione dell’attività esercitata. Per accedere al contributo, chi intende creare una nuova impresa a Roma o provincia deve recarsi presso una sede territoriale di uno dei Soggetti Attuatori per ricevere le informazioni e l’assistenza tecnica necessarie per la propria idea imprenditoriale e per presentare domanda di accesso al servizio di accompagnamento per la creazione di una nuova impresa. Ogni candidato può presentare una sola domanda e le richieste di accesso all’iniziativa vengono valutate secondo l’ordine cronologico.

 

Finanziamenti startup: le call per startup all’estero

-Sempre in casa Philips…startup di healthcare ancora è il vostro turno. Anche la Philips dà la possibilità di accelerare il proprio business alle startup che nascono da idee innovative in ambito medico, che spaziano dall’intelligenza artificiale per la cardiologia fino a quelle più attente alle vie respiratorie. In generale, si parla di startup che si occupano della gestione della salute di intere masse.

Per saperne di più: https://www.healthworks.philips.com/pages/StartupProgram/

-Ricordati anche Startupboost è un application internazionale. Propone un programma di accelerazione in varie città, la più vicina è Londra. Controlla il link: http://startupboost.org/apply/

 

Finanziamenti startup: call per startup in Italia, passiamo alle regioni

Ti ricordiamo le call che vanno da regione a regione, talvolta occorre essere residente per poter farne parte.

-Come la scorsa volta ci sono le agevolazioni Smart&Start Italia, riservate alle startup innovative localizzate su tutto il territorio nazionale. La business idea dovrà avere caratteristiche tecnologiche e innovative, oppure sviluppare prodotti, servizi o soluzioni nel mondo dell’economia digitale, o valorizzare economicamente i risultati del sistema della ricerca. L’agevolazione consiste in un mutuo senza interessi per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all’avvio del progetto proposto. Per le startup con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è previsto un contributo a fondo perduto pari al 20% del mutuo. Per le startup costituite da meno di un anno, Smart&Start Italia mette a disposizione una serie di servizi di tutoraggio tecnico-gestionale. Devi sapere che… Smart&Start Italia è una misura a sportello, non ci sono graduatorie e le richieste sono esaminate in base all’ordine cronologico di arrivo, per questo si chiude fino ad esaurimento dei fondi.

-Emilia Romagna ti aspetta (solo se sei residente). L’Emilia Romagna è una delle regioni più stimolante per credere in un progetto startup. Tantissime le opportunità, più di 10 i bandi dedicati alla creazione di impresa! Se sei romagnolo sei fortunato (almeno per il business), controlla qui: http://www.emiliaromagnastartup.it/bandi

-In terra Sarda: bando Insight, dall’idea al business model. Sardegna Ricerche con il bando Insight intende avviare un’attività di scouting finalizzata alla identificazione e valorizzazione delle migliori idee imprenditoriali, potenzialmente suscettibili a generare business innovativi e profittevoli, soprattutto replicabili concretamente. Sono partite il 18 febbraio le candidature per tutte le idee imprenditoriali innovative. Le migliori potranno ricevere un voucher fino a 10 mila euro. Si può presentare domanda sino al 20 dicembre all’indirizzo www.sardegnaricerche-bandi.it.

-E molte altre ancora che puoi trovare qui: http://www.finanziamentistartup.eu/agevolazioni/

-Non dimentichiamo che la nostra amata Italia è anche una terra di artigiani e agricoltori per questo motivo la Lombardia ha aperto un bando per favorire l’impresa, ovvero “il bando per il sostegno alle startup di impresa nell’area interna appennino lombardo – Alto Oltrepò Pavese”.

Il premio ammonta a 1.100.000 euro.

Ci sono ancora molte altre call regionali che puoi trovare qui:

http://www.finanziamentistartup.eu/agevolazioni/

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle call per startup o sapere come ottenere finanziamenti?

Lascia un commento

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial