Finanziamenti europei: ecco i 3 bandi a cui puoi partecipare

Finanziamenti in Europa o in Italia? Proviamo a sciogliere questo dubbio.

La volta scorsa abbiamo parlato di quali sono le migliori opportunità per la tua startup in Europa, oggi parliamo di finanziamenti europei.

La tua idea di business è stata validata sul mercato e adesso non sai in che direzione proseguire per trovare i finanziamenti, se cercare opportunità in Italia o emigrare verso regioni più avanzate dei vicini di casa europei.

Dubbi su dubbi su che strada prendere (sempre se una strada giusta da percorrere esista).

Il mito delle startup americane è ancora lontano dai modelli europei, specialmente da quelli italiani, ma in tema di finanziamenti l’Europa negli ultimi anni sta avanzando e progredendo a vista d’occhio.

Con questo articolo proveremo a scioglierti ogni dubbio sui fondi europei. Abbiamo raccolto per te i dati per chiarirti quali sono le opportunità legate ai finanziamenti europei.

Come in tutte le situazioni ci sono dei pro e dei contro che cercheremo di chiarirti. Per questo ti consigliamo di leggere tutto fino alla fine e tirare le somme insieme a noi!

 

Finanziamenti europei: l’Europa e la crescita graduale dei suoi business 

L’Europa, rispetto l’America, coinvolge paesi con una grande storia alle spalle sia antica che moderna, un mix che oggi ha permesso a molti paesi di puntare sempre più in alto, consapevoli del proprio potenziale, specialmente nei paesi del Nord Europa. Nonostante l’innovazione che avvolge il Nord Europa, a livello di business, ancora non può essere paragonata alla Silicon Valley.

Le startup in questo ecosistema crescono più lentamente, ma talvolta sono più solide, un altro modus operandi rispetto al modello americano.

Una startup italiana non deve e non può sottovalutare le spinte che provengono dall’Unione Europea in tema di finanziamenti. Purtroppo l’Italia dopo una forte crisi economica e la competitività sempre più elevata non ha gli stessi strumenti all’interno del paese, perciò deve espandere i propri orizzonti.

Bene, allora espandiamoli insieme!

Ecco i finanziamenti europei:

-Il programma Horizon 2020 unisce tutti i finanziamenti europei in ambito di ricerca e innovazione. Se sei una startup che punta ad uno specifico settore è il programma che fa per te. Il programma che ha una dotazione di quasi 80 miliardi, premia le startup con caratteristiche tecnologiche e innovative, che puntano all’ efficienza energetica, ma anche alla salute, inclusione sociale e all’agricoltura sostenibile. Se ti rispecchi in questa visione puoi accedere ai finanziamenti offerti. Per scoprire il programma clicca: https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/

-Sme Instrument: è una novità del programma Horizon e indicata per le startup e PMI innovative con una forte propensione alla sostenibilità, scalabilità e internazionalizzazione. I finanziamenti europei con Sme Instrument avvengono in tre fasi: il progetto viene finanziato con un prima somma forfettaria di 50K per l’analisi di fattibilità (che dalla prossima call verrà eliminata), successivamente arriva un secondo finanziamento (se il progetto è stato ritenuto valido) e una fase conclusiva che punta all’affiancamento nel network europeo, con annesse attività di mentoring e coaching, attraverso l’Enterprise Europe Network. Per maggiori informazioni: https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/en/h2020-section/sme-instrument

-Avete mai sentito parlare di Europrogettazione? Ti presentiamo COSME. In un momento storico come questo, dove è necessario creare nuovi posti di lavoro, nasce COSME. COSME (acronimo di COmpetitiveness of enterprises and Small and Medium-sized Enterprises) è il programma dell’UE per la competitività delle imprese per il periodo 2014-2020. Si propone di promuovere l’imprenditoria innovativa (e non solo) in Europa, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese, che costituiscono la vera spinta della comunità europea in ambito economico. Il programma nasce per rafforzare la competitività e la sostenibilità delle imprese europee, facilitando l’accesso ai finanziamenti attraverso lo strumento di garanzia sui prestiti e lo strumento di capitale proprio per puntare alla crescita. Il Cosme può finanziarie tra il 60% e il 95% dei costi ammissibili del progetto. Per saperne di più: http://www.guidaeuroprogettazione.eu/

NOTA BENE: Tutti i programmi citati non richiedono di lavorare fuori dal tuo amato Paese!

Per questo motivo ti consigliamo sempre di rimanere aggiornato e valutare in base al tuo tipo di business se cercare finanziamenti europei o italiani. Ascolta l’opinione di un esperto.

L’articolo Finanziamenti europei: ecco i 3 bandi a cui puoi partecipare proviene da The Startup Canvas It.

Lascia un commento

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial