10 libri da regalare ad uno startupper per Natale

Senti il bisogno di formarti, ma non sai quale libro per startup leggere? O vuoi semplicemente fare un pensiero gradito a un tuo amico o collega? Bene, sei nel posto giusto! Ecco un elenco dei migliori libri da leggere riguardanti il mondo delle startup.

Libri su startup, quale scegliere? Questo è il problema! Le vacanze di Natale si avvicinano e manca ormai poco al count down dello scambio dei regali. Molto spesso però capita di non essere ancora pronti e quindi si va alla ricerca del “regalo perfetto”, tentennando tra un negozio e l’altro.

Se quindi ti trovi nella situazione che ti mancano proprio gli ultimi regali da fare o ti sei deciso che queste vacanze le trascorrerai tra una fetta di pandoro e un libro tra le mani, qui potrai scegliere quale libro regalare o acquistare.

Ricordiamoci sempre che regalare un libro è sempre un pensiero gradito, soprattutto per uno startupper, per un innovation manager o uno studente, che hanno una forte passione che li muove verso il loro progetto di business e che sono pronti a girare l’Italia e valicare i suoi confini pur di realizzare i propri sogni.

Startupper non si diventa, si nasce!

Ma veniamo ora ai nostri libri per il mondo delle startup o meglio al risultato della nostra ricerca condotta per indicarti i migliori libri su startup.

 

Libri su startup: ecco quelli da non perdere

Inizia ora la nostra carrellata con i 10 libri che uno startupper deve assolutamente leggere per poter strutturare e far crescere la sua startup e che quindi rappresenta anche un ottimo regalo natalizio:

The Lean StartupIl primo che vi vogliamo segnalare sicuramente da indicare tra i migliori libri per startup è “The Lean Startup: How Today’s Entrepreneurs Use Continuous Innovation to Create Radically Successful Business” di Eric Ries.  Eric Ries definisce una startup come un’organizzazione dedita alla creazione di qualcosa di nuovo in condizioni di estrema incertezza. Consente a un’azienda di cambiare direzione con agilità, modificando i piani centimetro per centimetro, minuto per minuto. Piuttosto che perdere tempo a creare piani aziendali elaborati, The Lean Startup offre agli imprenditori – in aziende di ogni dimensione – un modo per testare la loro visione continuamente, per adattarsi e migliorarsi prima che sia troppo tardi. Ries fornisce un approccio scientifico alla creazione e alla gestione di startup di successo in un’epoca in cui le aziende hanno bisogno di innovare più che mai. La versione Italiana del suo testo è “Partire Leggeri”.

 

TractionIl secondo libro tra i libri per startup da leggere è: “Traction. Le strategie vincenti per ottenere una crescita esplosiva di clienti” di Gabriel Weinberg e Justin Mares. Su Amazon si legge la descrizione, che abbiamo deciso di riportare per maggior chiarezza: “Gli imprenditori intelligenti sanno che il successo non dipende tanto dall’originalità del prodotto, dalle performance del team o dai finanziamenti ottenuti, ma soprattutto dalla capacità di attrarre un numero sempre maggiore di nuovi clienti. Alla base di questa crescita c’è la Traction, che rende più semplice tutto. Traction presenta le diverse strategie che un’azienda può utilizzare per ottenere una crescita esplosiva dei suoi clienti. Questo libro è considerato una delle guide fondamentali per tutti coloro che vogliono far crescere rapidamente il proprio business, che si tratti di un’azienda consolidata o di una startup appena avviata”.

 

The Four Steps to the EpiphanyTra i migliori libri sulle startup vi segnaliamo inoltre “The Four Steps to the Epiphany: Successful Strategies for Products That Win” di Steve Blank. È uno dei libri di business più influenti e pratici di tutti i tempi. The Four Steps to the Epiphany ha lanciato l’approccio Lean Startup a nuove iniziative creando l’approccio della Customer Development. Le startup cercano modelli di business mentre le aziende esistenti li eseguono. Aiuta a scoprire i difetti nei piani di prodotto e di business e li corregge prima che diventino costosi. Rapida iterazione, feedback dei clienti, test delle ipotesi sono tutti spiegati in questo libro. Con esempi concreti di cosa fare, come farlo e quando farlo, il libro ti lascerà nuove competenze per organizzare vendite, marketing e affari volti al successo. Lettura essenziale per chiunque inizi a fare qualcosa di nuovo.

 

The Startup Canvas

Tra i libri su startup non poteva mancare il best seller dell’anno: “The Startup Canvas. Il metodo per trasformare una idea in un successo sicuro” di Massimo Ciaglia, startup coach e mentor. Questo libro è rivolto a chiunque voglia approfondire il mondo delle startup e scoprirne le chiavi per portarle al successo. L’innovativo framework “The startup canvas” è frutto di anni di sperimentazione su casi reali e va ad integrare gli attuali Business Model Canvas e Lean Canvas, apportando gli elementi chiave che mancavano e che sono invece fondamentali per la costruzione di una startup di successo. Il libro è una vera guida operativa per chi inizia questa esperienza per la prima volta, ma affronta anche tematiche complesse adatte a professionisti e a chi ha già maturato esperienze a riguardo. Importanti i suoi contributori di fama internazionale come Jacopo Mele, Raffaele Gaito, Gian Luca Comandini, Brian Pallas, Marco Trombetti, Francesco Mantegazzini, Nicola Mattina e Marco Merangola.

 

Growth HackerSi avvicina sempre al mondo delle startup, rientrando così nei migliori libri per startup, la guida di Raffaele Gaito: “Growth Hacker. Mindset e strumenti per far crescere il tuo business”. Come dice Gaito il libro non serve a darti risposte, ma a farti porre le giuste domande. Il Growth Hacking ha letteralmente cambiato il modo di fare azienda. Un esempio fra tutti Coca Cola che ha licenziato il Marketing Manager (CMO) per sostituirlo con un Growth Hacker (CGO). In questo libro viene proposto un mindset completamente nuovo per approcciare al growth hacking nel migliore dei modi.

 

 

 

 

StartupperAltra pieta miliare dei libri su startup è “Startupper. Guida alla creazione di imprese innovative” di Steve Blank e Bob Dorf. È un manuale che guida passo dopo passo il neo imprenditore per la creazione di un progetto profittevole e in grado di crescere. Viene sottolineata l’importanza di immergersi nel mondo per ricevere i feedback dei potenziali clienti. Inoltre, è presente un pratico glossario con tutti i termini-chiave. Da sottolineare che Bob Dorf, il secondo esperto di customer development, secondo solo a Steve Blank, ha sottolineato con un endorsement su twitter il libro “The Startup Canvas. Il metodo per trasformare una idea in un successo sicuro” di Massimo Ciaglia, consigliandolo ai lettori. Il libro è di prossima pubblicazione in lingua inglese negli USA.

 

 

bob-dorf

 

Abbiamo deciso di inserire tra i libri per startupper: “Creare modelli di business. Un manuale pratico ed efficace per ispirare chi deve creare o innovare un modello di business” di Alexander Osterwalder. Si tratta, come indicato da Amazon, di: “Un manuale pratico ed efficace per ispirare chi deve creare o innovare un modello di business. Il libro presenta in dettaglio strumenti tecnici pratici e potenti, utilizzati dalle maggiori aziende e dalle più brillanti start-up internazionali”.

 

Siamo quasi alla fine di questa carrellata di suggerimenti sui migliori libri sulle startup. Ora è la volta di “Startup pitch. Come presentare un’idea e convincere gli investitori a finanziarla” di Maurizio La Cava. Fare un pitch a prova di investitori è un’arte. Qui viene indicata una struttura standard, completa e ben organizzata di tutte le sezioni che devono comporre una presentazione di investor pitch. Un libro utile per migliorare notevolmente l’efficacia della tua presentazione, aumentando al massimo la probabilità che la tua startup venga finanziata.

 

 

 

Lean BrandingTra i libri su startup che non posso mancare abbiamo “Lean branding” di Laura Busche. Questo libro ti aiuterà a costruire il tuo brand. Troverai oltre 100 tattiche di branding fai-da-te e casi di studio stimolanti e istruzioni dettagliate per la costruzione e la misurazione di 25 elementi essenziali della strategia di brand.

 

 

 

 

 

Pianificazione snellaInfine, ultimo ma non ultimo tra i libri su startup: “Pianificazione snella. Come realizzare un piano per una startup che funziona senza dissipare tutte le risorse” di Ash Maurya. Il libro indica una pianificazione strategica per raggiungere i risultati desiderati. Si tratta di una guida pratica, frutto delle esperienze dell’autore, che contiene numerosi casi di studio e applicazioni pratiche.

 

 

 

 

Per rimanere aggiornati sulle ultime notizie dedicate al mondo startup e per ricevere i nostri consigli e i nostri corsi di formazione

L’articolo 10 libri da regalare ad uno startupper per Natale proviene da The Startup Canvas It.

Lascia un commento

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial